Salta al contenuto principale

Le dimissioni di Renzi non fermano i lavori sull'A3

Anas: «Confermata inaugurazione il 22 dicembre»

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Il presidente di Anas, Armani
Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

LA NUOVA autostrada A3 non si ferma. L’inaugurazione della Salerno-Reggio Calabria avverrà, come previsto, il 22 dicembre. Lo ha confermato il presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani, ai cronisti che gli chiedevano se il calendario potesse subire modifiche a causa delle dimissioni del premier Matteo Renzi, che molto aveva spinto per il completamento dell’opera (LEGGI L'IMPEGNO DI RENZI PER L'A3).

LA SCHEDA SULLA STORIA DELLA SALERNO-REGGIO CALABRIA

 «L'ultimo cantiere dell’A3 - ha detto Armani - sarà completato entro il 22 dicembre» e l’inaugurazione «la faremo». E' vero, ha proseguito, che «era un obiettivo sfidante che ci ha dato il governo», ma, ha puntualizzato, «noi l’abbiamo fatto non per far contento qualcuno ma perché ci credevamo davvero».

ARMANI E GLI ULTIMI CHILOMETRI SENZA AMMODERNAMENTO - CON VIDEO

 In ogni caso, ha concluso, «è chiaro che una festa con un presidente del Consiglio è una cosa, mentre non avere l’evento giustamente rappresentato è un’altra. Ma ce ne faremo una ragione». Appena un mese fa il Ministro Graziano Delrio aveva confermato i tempi per l'inaugurazione e il viaggio sull'A3 insieme al premier Matteo Renzi (LEGGI).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?