Salta al contenuto principale

Consiglio regionale, Nicola Irto confermato presidente

Vice presidenti eletti Gentile (Ap) e Ciconte (Pd)

Calabria
Chiudi

Il presidente Nicola Irto

Apri
Didascalia Foto: 
Il presidente del Consiglio Nicola Irto
Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

REGGIO CALABRIA - Nicola Irto, del Partito democratico, è stato confermato alla presidenza del Consiglio regionale della Calabria. Ad Irto è stata sufficiente la prima votazione per ottenere la conferma nell’elezione di metà mandato. Ha ottenuto 24 voti su 31 votanti, tre in più di quelli necessari in occasione delle prime due consultazioni. Un voto è andato a Giuseppe Gentile (Ap), uno a Giuseppe Neri (Democratici e progressisti). Cinque le schede bianche. «Sono stato riconfermato alla Presidenza del Consiglio regionale. Continua il mio impegno a Palazzo Campanella. Grazie». Così su Twitter il neo comfermato presidente Nicola Irto ha commentato la sua conferma.

Alla vicepresidenza della massima assemblea regionale sono stati eletti Giuseppe Gentile (Ncd-Ap) e Enzo Ciconte (Pd) anche loro al termine della prima votazione. Gentile ha ottenuto 13 voti e Ciconte 12. Sei sono andati a Wanda Ferro (Misto), sostenuta da Forza Italia. Per Ciconte si tratta di una conferma visto che occupava già la carica. Giuseppe Neri, del gruppo Democratici e progressisti, e Giuseppe Graziano, del gruppo Cdl, sono stati confermati segretari questori del Consiglio regionale. Neri ha ottenuto 13 voti e Graziano 11. Domenico Tallini, del gruppo Misto, ha ottenuto 7 voti. 

Riguardo l'elezione di Graziano, la coordinatrice regionale di Forza Italia, Jole Santelli, ha preso «atto che lo stesso è organico alla maggioranza Pd-Ap, e pertanto venerdì si riunirà il coordinamento per il deferimento ai probiviri del partito per la procedura di espulsione». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?