Salta al contenuto principale

Protocollo contro il bullismo che metterà in rete le scuole, iniziativa del Comune di Cosenza

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

COSENZA - «Il Comune di Cosenza è impegnato da tempo nella prevenzione di questi fenomeni e il settore Educazione ha appena trasmesso all’esame della Commissione Cultura una bozza di protocollo tra istituti scolastici».

A dirlo è il sindaco di Cosenza annunciando un protocollo contro il bullismo che metterà in rete gli istituti scolastici.

«In pratica - spiega il sindaco - è il primo importante atto formale che mette in rete le scuole e attiva un monitoraggio con interventi psicoterapici per individuare e di conseguenza sradicare quei sentimenti negativi che si annidano tra bambini e ragazzi, segnandone in negativo la pacifica convivenza di crescita. Il nostro auspicio è che questo protocollo possa rappresentare una svolta nella collaborazione tra istituzioni e mondo della scuola, con benefici per gli studenti e gli insegnanti così come pure per le loro famiglie».

«Suscitano sconforto - afferma Occhiuto - i crescenti episodi di cronaca che si stanno verificando nel nostro Paese e che sono legati al triste fenomeno del bullismo, fatti che lasciano sgomenti e portano a interrogarsi su cosa stia succedendo ad alcuni giovanissimi. È incredibile che si arrivi ad aggredire un docente per il solo "torto" di aver fatto una normale interrogazione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?