Salta al contenuto principale

Investimenti per valorizzare la ricchezza culturale delle minoranze linguistiche

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

CATANZARO - L’assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta - ha commentato il finanziamento di ventotto progetti presentati da comuni, province e associazioni per complessive duecentomila mila euro. 

«Anche i riti della Settimana Santa di questi giorni – ha detto Caligiuri- sottolineano la pluralità e la ricchezza culturale delle minoranze linguistiche della Calabria, che dopo secoli come un fiume carsico sono giunte fino a noi.Tra questi: difesa della lingua, scambi culturali in Italia ed all'estero, iniziative sulla scuola, festival folkloristici, promozione del patrimonio storico, culturale, artistico”. L’elenco completo dei finanziamenti si trova sui siti www.regione.calabria.it e www.conoscenzacalabria.it. . Caligiuri, che a Bova ha partecipato alle cerimonie religiose per la domenica delle Palme, ha confermato l’impegno per il riconoscimento delle minoranze linguistiche calabresi quale patrimonio mondiale dell’umanità riconosciuto dall’Unesco, attraverso il progetto “Le Culture della Calabria: un valore universale”. Infatti, approvato in Giunta su proposta degli assessori Mancini e Caligiuri, entro la metà del mese, verrà emanato il bando Pisl sulle minoranze per circa quindici milioni di euro. Per fare il punto sulle iniziative in corso, un’ ulteriore riunione del Comitato regionale per le Minoranze Linguistiche sarà convocata per la fine di aprile. 

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?