Salta al contenuto principale

L'Unical più vicina all'Argentina. Accordo con l'Universidad nacional de Rosario

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 36 secondi

RENDE - Le relazioni internazionali dell’Unical s'arricchiscono di un nuovo accordo di scambio con una prestigiosa università. È stata firmata questa mattina dal rettore dell’Università della Calabria, Giovanni Latorre e dal suo omologo dell’Universidad Nacional de Rosario, in Argentina, Dario Maiorana, una convenzione che svilupperà la cooperazione scientifica e culturale tra le due istituzioni accademiche.   In particolare, è scritto in una nota, l’Unical e l'Università di Rosario avranno modo nei prossimi mesi di scambiarsi informazioni in merito ai piani di studio, di organizzare soggiorni per sviluppare iniziative culturali e predisporre programmi comuni d’insegnamento, di collaborare in progetti di ricerca e di assistere laureati e dottorandi impegnati in programmi di specializzazione. Inoltre sarà favorita vicendevolmente la mobilità degli studenti.   

«Siamo estremamente soddisfatti – ha sostenuto Latorre – per la sottoscrizione di questo accordo, per il prestigio dell’Università di Rosario e per avere contribuito a rendere più intensi i rapporti con una terra, l’Argentina, cui i calabresi sono storicamente molto legati. L’Accordo di scambio, inoltre, pone le basi per una feconda collaborazione sul piano scientifico e della ricerca di cui certamente beneficeranno sia il corpo docente che gli studenti della nostra università».   All’incontro hanno partecipato anche il preside della facoltà di Farmacia e scienze della nutrizione e della salute, Sebastiano Andò, il delegato ai Rapporti internazionali, Galileo Violini, il responsabile del settore Ricerca e relazioni internazionali, Gianpiero Barbuto ed il responsabile delle relazioni esterne, Francesco Kostner. Il Rettore dell’Università di Rosario, che è d’origine calabrese, dopo la firma della convenzione, ha voluto visitare le principali strutture dell’Università della Calabria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?