Salta al contenuto principale

Una nuova missione per il criceto Rodinbecco

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 7 secondi

 

 

REGGIO CALABRIA - Rodinbecco è tornato e stavolta è alle prese con una “missione” contro un cattivo di turno che più perfido non si potrebbe: il mago Darkox infatti ha deciso di far scomparire tutte le festività e i bambini per colpa sua aspetteranno invano i doni di Babbo Natale e la Befana. Il criceto supereroe, però, saprà risolvere anche questo caso.

Si intitola “Rodinbecco e le festività scomparse” il secondo libro del giovanissimo scrittore reggino Mattia Galesi, undicenne e già “papà” di un personaggio fiabesco molto speciale, giacché il criceto in abiti da Robin Hood (come lo ha disegnato il vignettista Antonio Federico) ha, appena qualche mese fa, fatto da testimonial in una campagna informativa anti-pedofilia nelle scuole promosso dal coordinamento “Donne insieme” della Uil Polizia di Reggio Calabria. 

Nato per metabolizzare, nel modo creativo e simbolico ch’è tutto dei bambini, la morte del criceto grande amico di Mattia, Rodinbecco era stato protagonista di un primo libro di brevi fiabe (“Le avventure di Rodinbecco”), edito da AlfaGi come questo secondo Rodinbecco e le festività scomparse”, anche stavolta illustrato da Antonio Federico. Ma in questo caso, come annunciava lo scorso dicembre Mattia alla mamma Luciana Crucitti, il giovane narratore, ormai “grande”, non si tratta di fiabe ma di un vero e proprio racconto. Chi ha dimestichezza con i generi letterari capirà che è differenza non da poco (due illustri predecessori di Mattia, Andersen e Carroll mai vollero essere definiti scrittori di fiabe e l’autore di Alice, che usava uno pseudonimo, arrivava persino a snobbare il suo alter ego precisando di non sapere chi fosse...).

Ed ecco che la nuova storia nasce dalla fantasia di Mattia Galesi al rientro dalle scorse vacanze di Natale, nel tragitto di viaggio con la famiglia da Roma a Villa San Giovanni, dove Mattia vive e frequenta la prima media alla “Rocco Caminiti”. Adesso Rodinbecco deve affrontare un complicato salvataggio di Babbo Natale e la Befana, imprigionati da Darkox in angoli inaccessibili del pianeta. Il lieto fine, possiamo dirlo, è assicurato perché Rodinbecco non fallisce mai. 

Il libro sarà presentato oggi a Reggio alle 16 presso il Palazzo dell’amministrazione provinciale. Insieme a Mattia Galesi ci saranno l’assessore regionale alla cultura Mario Caligiuri, l’assessore provinciale alla cultura e difesa della legalità Eduardo Lamberti Castronuovo, il disegnatore Antonio Federico.

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?