Salta al contenuto principale

La felicità di Stefania Bivone
Miss Italia conclude gli esami orali

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 32 secondi

PALMI - «Domani al mare, poi riprendo la corsa con il mio titolo di miss». Un salto di gioia e tanto entusiasmo, come forse nemmeno per la conquista del titolo di Miss ha concluso nel primo pomeriggio la prova orale dell'esame Maturità di Stefania Bivone che di fatto ha chiuso la sua esperienza all’Istituto “Pizi” di Palmi. L’esito della prova naturalmente non è ancora noto, ma la ragazza è apparsa molto sicura. «Intanto - ha dichiarato - sono felice perché, dopo 45 giorni ininterrotti di studio, mi sono liberata da un macigno che mi portavo dietro. E poi, sinceramente, credo di aver risposto a tutte le domande, o quasi, della Commissione esaminatrice. E, in più, il risultato degli ‘scritti’ è stato molto positivo. Un tasto su cui i professori si sono fermati a lungo ha riguardato la filosofia, Schopenhauer in particolare. Ma gli argomenti sono stati tanti». La commissione che ha valutato la preparazione della studentessa Bivone era presieduta da Domenico Ligato, patrocinante in Cassazione. «Era la prova più importante della mia vita - ha aggiunto - ora sono stanca, ma soddisfatta. Desidero ringraziare chi mi aiutata: i professori che mi hanno seguito come privatista, la mia famiglia e naturalmente Patrizia Mirigliani e il Concorso Miss Italia. Ora penso soltanto alle vacanze, ma si tratta di pochi giorni. Già domani vado al mare, a Palmi, ma voglio tornare subito tra la gente con la mia corona di Miss Italia. La prossima settimana sarò per tre giorni in Toscana, in Versilia, insieme allo sponsor “Luciano Barachini”, l’azienda calzaturiera della stessa regione. Aspetto il risultato e poi sceglierò la facoltà a cui iscrivermi. Il mio orientamento – ha concluso - è l’Architettura».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?