Salta al contenuto principale

Al sindaco Lanzetta il premio "Casato prime donne" per il suo «coraggio e impegno civile»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

REGGIO CALABRIA - Assegnato a Maria Carmela Lanzetta, sindaco di Monasterace (Reggio Calabria), il premio "Casato Prime Donne", che ogni anno sceglie un personaggio emblematico della nuova femminilità. La consegna avverrà il 15 settembre prossimo a Montalcino (Siena).   Lanzetta, «personaggio simbolo della resistenza alla criminalità organizzata», è stata scelta dalle giurate del "Casato Prime Donne" – Francesca Cinelli Colombini, Rosy Bindi, Anselma Dell’Olio, Anna Pesenti, Stefania Rossini, Anna Scafuri e Daniela Viglione – per «il suo coraggio e impegno civile».   

Tra le premiate delle passate edizioni del "Casato Prime donne" – organizzato da Donatella Cinelli Colombini e dalla sua cantina di Brunello di cui porta il nome, Casato Prime Donne –   figurano Carla Fendi, l’astronauta Samantha Cristoforetti, Josefa Idem, la scienziata Ilaria Capua.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?