Salta al contenuto principale

Foto e filmati per documentare il territorio
ferito da abusivismo e inquinamento

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

DALL'inquinamento visivo a quello ambientale. E poi abusivismo ed ecomostri, speculazione, "energia pulita" ed ecomafia, opere pubbliche incompiute, dismesse e inutilizzate. A Lamezia dal 21 al 23 settembre, nei locali di Palazzo Nicotera, verrà allestita una mostra multimediale sulla Calabria e sui suoi paesaggi assediati. 

 

GUARDA IL PROMO DELLA MOSTRA

 

I curatori della mostra hanno raccolto materiale fotografico, tavole informative relative a dati e statistiche, articoli di giornale e materiale multimediale per «sensibilizzare - spiegano - la pubblica cittadinanza al rispetto e alla valorizzazione del territorio calabrese inteso come valore».

Ma gli scorci deturpati della regione sono molti. E il Quotidiano invita a segnalarli all'indirizzo mail ilquotidiano.web@finedit.com, indicando la località e la natura della struttura fotografata.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?