Salta al contenuto principale

Torna lo Scirocco africano
temperature fino a 32 gradi

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

L'ESTATE è ufficialmente finita e il caldo canta, per quanto riguarda il sud, il suo canto del cigno. Il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, infatti, prevede da questo week-end un Italia divisa in due sul fronte meteo. In particolare, torna l'anticiclone africano e le temperature saranno in costante aumento al Centro Sud. «Domenica inizieranno a soffiare caldi venti di Scirocco e la colonnina di mercurio subirà un aumento, più sensibile al Sud e sulle Isole». Si tratterà di «un caldo anomalo per essere fine settembre» ance se non eccessivo. L'acuto dell'estate settembrina è atteso tra domenica 23 e lunedì 24. Martedì lieve flessione delle temperature per nubi in arrivo dal Tirreno. Da mercoledì termometri nuovamente verso l'alto. Le regioni più calde: Isole Maggiori, Calabria, Basilicata, Puglia e Campania. Si prevedono, per qunato riguarda la Calabria, fino a 32 gradi nel cosentino e 30 gradi nel reggino.

«Fa riflettere - dice Nucera - non tanto il verificarsi di questi episodi quanto la loro durata ed intensità in questo periodo. In genere dovrebbero essere veloci sventagliate calde. Assistiamo invece, proprio all'inizio dell'autunno, ad anticicloni che non solo durano una settimana ma che interessano una buona fetta dell'Europa meridionale. Proprio come in estate». Sempre secondo l'esperto «settembre anche quest'anno si conferma un mese con temperature lievemente sopra media, una tendenza degli ultimi anni; questo evidenzia come anche la seconda parte dell'estate risulta in genere più calda del passato».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?