Salta al contenuto principale

Le tartarughe tornano
in libertà sul Tirreno

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

CATANZARO - Sono tornate in mare i 28 esemplari di tartarughe di Hermann rinvenute sul territorio in condizioni tali da renderne necessario il ricovero nel Centro recupero animali selvatici (Cras) dell’Amministrazione provinciale di Catanzaro.   Gli esemplari, completamente guariti, sono stati liberati sul litorale tirrenico catanzarese in un territorio ad altissima vocazione per la specie, caratterizzato da un bosco esteso di pino marittimo con arbusti tipici della macchia mediterranea.   L’operazione di rilascio nasce da un’azione congiunta tra il Cras e il Corpo forestale, in collaborazione con i carabinieri. 

«Si tratta – sottolineano gli esperti del Cras di Catanzaro - di un gesto di particolare importanza per la salvaguardia di questi rettili. Le testuggini di Hermann sono infatti considerate particolarmente protette dalle più importanti Convenzioni internazionali». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?