Salta al contenuto principale

La corruzione, la 'ndrangheta e il «fallimento» dell'A3
Il New York Times racconta il «salasso» Calabria

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 39 secondi

 

E' L'IMMAGINE peggiore della Calabria quella che finisce sotto alla testata del New York Times, in prima pagina sull'edizione cartacea e sulla home page del sito web. Una vetrina capace di raggiungere milioni di lettori, ai quali è stato presentato un titolo che riferisce come la «corruzione sia vista come un salasso nell'Italia del Sud». Un reportage che parla di lavori infiniti, di soldi sprecati: «La Calabria è emblematica della crisi di responsabilità dell'Unione Europea»

 

La giornalista Rachel Donadio si sofferma a lungo sulla Salerno-Reggio Calabria, definendola  «il simbolo» delle preoccupazioni di molti Paesi del Nord Europa per la corruzione che dilaga in gran parte del Sud del Vecchio Continente e che frena la ripresa dell’economia in un momento di grande crisi dell’Eurozona. «Niente incarna di più i fallimenti dello Stato italiano», si legge nel servizio, nel quale tra l'altro è scritto: «I critici vedono la Salerno Reggio-Calabria come il frutto marcio di una cultura che promuove lo scambio tra voti e posti di lavoro».   Una cultura che «alimentata dal crimine organizzato endemico nel Sud Italia, ha sistematicamente defraudato lo Stato, lasciando la Calabria geograficamente ed economicamente isolata».

 

Ma la giornalista va a fondo anche delle infiltrazioni mafiose, riferendo come il sostituto procuratore Di Palma, impegnato nelle inchieste sui cantieri A3, riferisca che «la 'ndrangheta è un parassita». E la mafia, ricorda il New York Times, è arrivata anche nelle stanze del potere politico: il prestigioso giornale americano cita i tre membri del Consiglio regionale finiti in carcere per i rapporti con i clan. Ed elenca pure i guai giudiziari del governatore Scopelliti. E liquida la programmazione regionale con una frase: «Alla richiesta di quale sia la strategia per far crescere la depressaperformance economica regionale, egli ha indicato solo la sua più recente richiesta di finanziamento da Bruxelles: 2,2 miliardi di dollari».

an. gua.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?