Salta al contenuto principale

Catanzaro, "Welcome day"
per gli studenti di medicina

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

CATANZARO - Questa mattina la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Magna Graecia, nella gremita Aula Magna C, ha dato il benvenuto agli studenti che hanno scelto, quest'anno, di iniziare i propri studi presso la Scuola di Medicina e Chirurgia di Catanzaro. I saluti alle nuove matricole sono stati portati direttamente dal Magnifico Rettore, Aldo Quattrone, dal presidente del Consiglio della Scuola di Medicina e Chirurgia Rosario Maselli, dal presidente nucleo valutazione Alfredo Focà e dal componente studentesco del Senato accademico, Eugenio Garofalo. Presenti anche tutti i consiglieri. 

Si tratta del primo “Welcome day”, che sarà programmato anche negli anni a venire, utile a stabilire il primo contatto e offrire l'accoglienza e il primo orientamento ai nuovi arrivati. «La giornata dell'orgoglio» l'ha definita il Rettore, per gli studenti che hanno superato il test di ammissione, per l'opportunità di poter studiare in una realtà eterogenea, anche culturalmente, come quella del Campus. Ai nuovi studenti sono state presentate inoltre le future iniziative in programma, dalle più imminenti, come l'attivazione di aree per l'attività sportiva, a quelle a più lunga scadenza, come le residenze universitarie, il sistema bibliotecario d'ateneo e il bioparco tecnologico per la ricerca scientifica. «Il Campus è stato fatto per voi e noi siamo qui per voi», ha concluso Aldo Quattrone, ricordando  alle nuove promesse della medicina che l'ateneo ha fatto grandi sforzi per mantenere le tasse universitarie le più basse d'Italia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?