Salta al contenuto principale

I 50 anni del ponte Morandi
Simbolo di Catanzaro

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

CATANZARO - Il ponte Morandi, biglietto da visita di Catanzaro festeggia il mezzo secolo di vita. In cantiere diverse iniziative per celebrare l’evento. Intanto una mostra che sarà inaugurata venerdì sera al museo Marca di via Turco. Nell’occasione sarà anche emesso un annullo filatelico e saranno proiettati due video. Nel primo sono state raccolte le testimonianze di tre carpentieri che lavorarono con l’ingegnere Riccardo Morandi a cui si deve la firma del progetto. Nel secondo sarà possibile vedere un’intervista che il celebre strutturalista rilasciò a Reggio Calabria. Le celebrazioni saranno anche l’occasione per ricordare aneddoti e curiosità sul ponte che nel 2001 fu dedicato al senatore Fausto Bisantis. Racconti e numeri per ricostruire quanto avvenne dal 1958 al 1962. Basti pensare che Morandi all’epoca mise su una squadra di operai con un unico compito: osservare per mesi che i singoli giunti – 245mila - non avessero nessun cedimento. Ad organizzare le iniziative il comitato spontaneo Ponte ’50, l’ordine degli Architetti, l’ordine degli Ingegneri, l’ordine dei Geometri, il liceo scientifico sicialini, Catanzaroinforma.it. Sinergia anche con la Provincia che ospita mostra, convegno e video al Marca. 

IL SERVIZIO INTEGRALE IN STAMPA NELL'EDIZIONE CARTACEA DE IL QUOTIDIANO

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?