Salta al contenuto principale

Il rettore di Catanzaro eletto presidente
del comitato delle università calabresi

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 17 secondi

CATANZARO – Il rettore dell’Università Magna Grecia di Catanzaro Aldo Quattrone è stato eletto all’unanimità presidente del Comitato regionale di coordinamento delle Università calabresi (Coruc) nel corso dell’incontro che si è tenuto alla presenza dei rettori degli Atenei calabresi, dell’assessore regionale alla Cultura, Istruzione e Ricerca Mario Caligiuri e dei rappresentanti degli studenti. 

Quattrone, è scritto in una nota, ha ringraziato i componenti del Coruc per la fiducia accordatagli e ha assicurato il massimo impegno per l’ulteriore potenziamento del sistema universitario calabrese, auspicando una fattiva sinergia tra le Università e le altre istituzioni locali e regionali, nell’interesse superiore dei giovani studenti calabresi. «Il nostro impegno – ha detto – sarà quello di fermare l'emigrazione dei cervelli che tanto danno arreca allo sviluppo culturale ed economico della nostra Regione».  

I comitati regionali di coordinamento sono costituiti dai Rettori delle Università aventi sede nella stessa regione, dal Presidente della Giunta regionale o da un suo delegato, nonchè dai rappresentanti degli studenti e provvedono al coordinamento delle iniziative in materia di programmazione degli accessi all’istruzione universitaria, di orientamento, di diritto allo studio, di alta formazione professionale e di formazione continua e ricorrente, di utilizzazione delle strutture universitarie, nonchè al coordinamento con il sistema scolastico, con le istituzioni formative regionali, con le istanze economiche e sociali del territorio, puntando a migliorare l’efficienza del sistema universitario, razionalizzando e qualificando l’offerta formativa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?