Salta al contenuto principale

Ivana Spagna a Cosenza
per la festa dell'Epifania

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 14 secondi

COSENZA - Ultimi preparativi per il concerto della cantante Ivana Spagna, promosso dall'Amministrazione comunale grazie al sostegno della Regione Calabria che ha accolto favorevolmente la proposta del consigliere regionale Ennio Morrone, titolare della delega allo spettacolo. L’evento musicale è in programma domenica, giorno dell’Epifania, alle 18.30, in piazza dei Bruzi. C’è un pezzo di Calabria e di Cosenza nella musica e nel cuore di Ivana Spagna: dal produttore Danilo Mancuso con il quale la cantautrice firma nel 2003 un contratto che la lega anche ai suoi musicisti, tutti cosentini, Carmelo Labate (chitarra elettrica), Alfredo Biondo (tastiere e piano), il bassista Roberto Chiappetta, il batterista Massimo Morrone e Antonio Ruggiero alla chitarra acustica.
Unica non cosentina, la vocalist Helen Tesfazghi, ma persino il tour manager, Eugenio Bennardo, è di Cosenza. Ed è con loro che alle 18.30 del giorno dell'Epifania Ivana Spagna salirà sul palco allestito in piazza dei Bruzi, così come con loro ha partecipato, la notte di San Silvestro, in Slovenia al concerto di Nova Gorica, per festeggiare l'arrivo del nuovo anno (concerto bissato poi la sera di Capodanno). E’ filtrata, intanto, qualche anticipazione sulla scaletta del concerto cosentino della cantautrice. La data del 6 gennaio è troppo particolare per non pensare al pubblico dei più piccoli. Nel caso di Ivana Spagna, poi, diviene del tutto naturale. L'interpretazione, nel 1994, della canzone “Circle of life” (Il cerchio della vita), scritta da Elton John per il cartoon disneyano “Il Re Leone” e quella, nel 1998, di “So volare”, arrangiata da David Rhodes, per il film “La gabbianella e il gatto”. Ed è per questo che, sempre stando alle indiscrezioni, la cantautrice potrebbe materializzarsi in Piazza dei Bruzi, agli occhi dei suoi fans più piccoli, vestendo i panni di una novella Mary Poppins. Ma per chi vorrà trascorrere l’Epifania a Cosenza, non è tutto. In programma anche il secondo appuntamento della stagione di prosa del Teatro Rendano, di cui è direttore artistico Isabel Russinova. Domani alle 20.30 e domenica alle 18, andrà in scena l’opera di Pirandello “Questa sera si recita a soggetto”, protagonista una coppia “storica” della scena italiana, quella formata da Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini. In questa nuova versione dell’atto conclusivo della trilogia pirandelliana sul teatro nel teatro, la regia è firmata da Ferdinando Ceriani, mentre l’allestimento è una produzione della Compagnia Molière e del Teatro “Quirino Vittorio Gassman” di Roma. Le scene sono di Andrea Bianchi Forlani, le musiche di Alessandro Panatteri, i costumi di Marta Crisolini Malatesta e il disegno luci di Giovanna Venzi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?