Salta al contenuto principale

«Alle scuole i beni confiscati»
Guarda il Gr di Uninews24

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 19 secondi

IL ministro dell'Istruzione Francesco Profumo guarda ai beni confiscati alle cosche come risorsa per le attività di formazione. Potrebbero andare alle scuole, nei progetti del titolare del dicastero. Ne riferisce l'edizione del Gr web di Uninews24 che torna anche sulla vicenda della condanna del rettore di Messina, con la richiesta di dimissioni da parte dei docenti.

GUARDA IL GR WEB DI UNINEWS24

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?