Salta al contenuto principale

Soluri confermato presidente
Ordine giornalisti Calabria

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 51 secondi

CATANZARO - Giuseppe Soluri è stato riconfermato, per la quarta volta, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Calabria. Nato a Catanzaro il 3 febbraio 1952, Soluri, giornalista professionista dall’8 giugno 1978, da 27 anni è direttore del quotidiano «Il Giornale di Calabria», dopo essere stato, tra l'altro, corrispondente calabrese del «Corriere della Sera». «Ad eleggerlo è stato oggi – riporta un comunicato – il Consiglio regionale dell’Ordine dei giornalisti che ha, inoltre, eletto il pubblicista Giuseppe Gigliotti vicepresidente, il professionista Maurizio Putrone segretario e confermato tesoriere il professionista Pino Greco. Nella riunione di insediamento del Consiglio regionale dell’Ordine, seguita alle elezioni del 24 febbraio scorso, erano, inoltre, presenti i consiglieri professionisti Rosario Stanizzi, Giampiero Brunetti e Filippo Diano ed i pubblicisti Eugenio Marino e Mario Mirabello. L’occasione è servita anche a confermare Giuseppe Natrella alla presidenza del Collegio dei revisori dei conti del quale fanno, inoltre, parte il professionista Vincenzo D’Atri ed il pubblicista Gaetano Vena». 

 «Vive congratulazioni, accompagnate dai 'migliori auguri di buon lavoro a Giuseppe Soluri e all’Ordine dei giornalisti della Calabria' – prosegue la nota – arrivano dal segretario del Sindacato Giornalisti della Calabria, Carlo Parisi, vicesegretario nazionale Fnsi, che, evidenziando la 'coesione della categoria dei giornalisti calabresi, dimostrata dal risultato plebiscitario che ha accompagnato l’elezione del Consiglio regionale dell’Odg', sottolinea 'l'importanza della sinergia tra gli istituti di categoria dei giornalisti – Fnsi e Inpgi in testa – in difesa della professione e della libertà di stampa, che impongono uno scatto di dignità da quanti svolgono questo mestiere con serietà, professionalità e rischio, vedendo, però, spesso mortificate la propria intelligenza e la dignità da trattamenti pari all’accattonaggio». Congratulazioni e «l'auspicio di un rinnovato e sempre più tenace impegno» giungono anche dai consiglieri nazionali dell’Ordine dei giornalisti Andrea Musmeci, Attilio Sabato, Cosimo Bruno e Natalino Bianco, dal vicesegretario del Sindacato Giornalisti della Calabria, Pino Toscano, dai consiglieri nazionali della Casagit, Luisa Lombardo e Pierpaolo Cambareri, e da tutti i consiglieri regionali e nazionali della Fnsi, dell’Inpgi, della Casagit e dei gruppi di specializzazione della Fnsi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?