Salta al contenuto principale

Si celebrano i Parchi naturali
Ricco carnet di incontri in Sila

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 42 secondi

IL 24 maggio, in occasione della «Giornata europea dei Parchi», promossa da Europarc (Federazione europea dei parchi) per ricordare il giorno in cui, il 24 maggio 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo, il Parco Nazionale della Sila promuove una settimana ricca di appuntamenti, incontri, escursioni, attività di educazione ambientale che coinvolgono i ragazzi delle scuole ricadenti nel suo territorio. Il calendario delle iniziative – si apprende da un comunicato stampa dell’ente parco – prevede una prima attività il 22 maggio con le scuole dell’infanzia di San Giovanni in Fiore e termina il 24 maggio con le escursioni del gruppo delle «Piccole Guide del Parco Nazionale della Sila «e del CAI di Cosenza al Centro Visita Cupone, che celebrano, inoltre, .la «Tredicesima Giornata nazionale dei sentieri: In cammino nei Parchi», promossa sul territorio nazionale da Europarc, Federparchi e CAI (Club Alpino Italiano). 

Nell’ottica di dare continuità e di rafforzare l’attività progettuale messa in atto dal Parco per sensibilizzare le nuove generazioni sulle tematiche ambientali e sull'importanza di salvaguardare e valorizzare le identità culturali silane, l’Ente silano ha proposto un calendario di iniziative che coinvolgono Istituti scolastici, Enti, Associazioni ambientaliste e gruppi di ragazzi che già durante questi anni hanno contribuito e realizzato progetti nel Parco. Il 22 Maggio, per il progetto «Ambiente Sicuro Infanzia», dalle 9.00 alle 13.00 all’Anfiteatro comunale di San Giovanni in Fiore ci saranno una dimostrazione a cura dei Vigili del Fuoco di Cosenza nell’ambito della campagna antincendio e della difesa del bosco ed uno spettacolo dei bambini delle Scuole dell’Infanzia I.C.S."Fratelli Bandiera». Il 23 maggio, dalle 8.30 alle 16.00, nell’ambito del progetto «La Scuola incontra il Parco nazionale della Sila», promosso da quest’ultimo in collaborazione con Legambiente Onlus, verrà realizzato un gemellaggio tra le scuole partecipanti al progetto, l’Istituto d’Istruzione Superiore «G. Pezzullo» di Cosenza e l’Istituto Omnicomprensivo di Longobucco. Il programma della giornata prevede una visita all’orto botanico realizzato a Longobucco dagli alunni dell’Istituto Omnicomprensivo, la visita ad un’azienda agricola del Parco che produce frutti di bosco e ortaggi, con una breve descrizione delle attività e delle tecniche di coltura a cura di Franco Aldo, il pranzo a base di prodotti a Km 0, la visita al «Museo dell’Artigianato Silano e della Difesa del suolo» di Longobucco. 
Per il 24 Maggio, dalle 9.30 alle 13, l’Ente Parco organizza una giornata all’aria aperta al Centro Visita Cupone con il gruppo delle «Piccole Guide del Parco Nazionale della Sila «, composto da circa 25 ragazzi dell’Istituto Comprensivo «Padula» di Acri, per conoscere, percorrere e migliorare i sentieri del suo territorio. In particolare, il programma della giornata prevede un’escursione «interpretativa» lungo un sentiero naturalistico, occasione per i ragazzi per riflettere e confrontarsi con il gruppo del CAI di Cosenza. Le «Piccole guide» saranno accompagnate dal Prof. Angelo Vaccaro e da Mario Silletta e Angelita Bitonti, Guide Ufficiali del Parco, unitamente ad una rappresentanza di genitori dei ragazzi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?