Salta al contenuto principale

Intesa tra Comune e Soprintendenza
per l'anfiteatro di Capocolonna

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 30 secondi

CROTONE - Un protocollo di intesa finalizzato all’utilizzo del teatro annesso al parco Archeologico di Capocolonna è stato firmato da Simonetta Bonomi, soprintendente per i Beni Archeologici della Calabria, e dall’assessore alla Cultura del Comune di Crotone, Antonella Giungata. Obiettivo dell’accordo tra le due istituzioni, è scritto in una nota, «è quello di valorizzare il sito archeologico di Capocolonna favorendone la conoscenza e la fruizione. Al raggiungimento di questo fine contribuirà un’offerta culturale più attrattiva del luogo, unico per la sua bellezza, capace di renderlo maggiormente fruibile a cittadini, visitatori, turisti ed operatori culturali». 

Nello specifico il protocollo siglato tra la Soprintendenza e l'amministrazione comunale ha come oggetto l’utilizzo del Teatro annesso al Parco archeologico «al fine di organizzare e disciplinare attività culturali in quello che può essere considerato uno scenario naturale impareggiabile». «Con questo accordo confermiamo la volontà reciproca dell’Amministrazione comunale e della Soprintendenza di favorire la conoscenza e la fruibilità del parco. Finalizziamo i nostri comuni sforzi affinchè anche attraverso la cultura si concorra alla crescita ed allo sviluppo della città di Crotone» dichiara l’assessore alla Cultura Antonella Giungata. Bonomi, dal canto suo afferma: «La firma del protocollo costituisce un segno tangibile dell’importanza che una leale e convinta collaborazione tra Comune e Soprintendenza riveste per un reale sviluppo del patrimonio archeologico di Crotone. Il moderno teatro presso il Museo di Capocolonna fu pensato e realizzato proprio per aumentare le opportunità di offerta culturale del Parco di Capocolonna, che in questi mesi è oggetto di interventi radicali di miglioramento da parte della Soprintendenza destinati a farne finalmente un gioiello per la città e per la Calabria».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?