Salta al contenuto principale

Il fumettista Zerocalcare a Reggio Calabria con il suo ultimo libro, "Kobane Calling"

Calabria

Tre viaggi, Turchia, Iraq, Siria, Kurdistan come i telegiornali non li raccontano

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Il 13 gennaio Zerocalcare sarà a Reggio Calabria per la presentazione del suo ultimo libro Kobane Calling, una testimonianza a fumetti, un viaggio nei luoghi e tra le popolazioni strette tra la resistenza all’ISIS e la ricerca di un’indipendenza etnica e sociale.

Tre viaggi, Turchia, Iraq, Siria, Kurdistan come i telegiornali non li raccontano. Le macerie di Kobane e un popolo intero in guerra per difendere il proprio diritto a esistere, proteggendo labili confini la cui esistenza non è sancita da nessun atlante geografico.

Zerocalcare, al secolo Michele Rech, uno dei più apprezzati e conosciuti fumettisti italiani, racconta, con sguardo lucido e solo a tratti ironico, una delle più importanti battaglie per la libertà silenziosamente in corso al mondo. Un libro importante, difficile da inquadrare in poche parole, che raccoglie le due storie già apparse su Internazionale e duecento pagine inedite del diario dei viaggi in Rojava, la regione che i curdi stanno cercando di trasformare in un’utopia democratica senza uguali in Medio Oriente e forse al mondo.

L’iniziativa, promossa dal Co.S.Mi. (Comitato Solidarietà Migranti), dal c.s.o.a. Angelina Cartella e dal c.s.c. Nuvola Rossa, si terrà a partire dalle 18.00 nella Sala Federica Monteleone di Palazzo Campanella.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?