Salta al contenuto principale

Spazio ai lettori più giovani sul Quotidiano del Sud

La Calabria raccontata dai post "Millennials"

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Alcuni dei protagonisti dell'iniziativa nella sala della rotativa del Quotidiano del Sud
Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

COSENZA - Da domani, 14 luglio, l'edizione cartacea del Quotidiano del Sud dedicherà ogni settimana uno spazio ai suoi lettori più giovani. Una nuova rubrica in cui saranno loro – la cosiddetta Generazione Z o i Post-Millennials, per intenderci i diciottenni e giù di lì – a raccontare la Calabria. È una rubrica che nasce da una serie di incontri casuali e felici che ci hanno permesso di conoscere una generazione vivace, impegnata e con le idee chiare. Una generazione che ha sfatato un pregiudizio, dobbiamo dirlo: quello che i giovanissimi non amino leggere i giornali. Sembra proprio che non sia del tutto così.

SCOPRI I CONTENUTI DELL'INIZIATIVA
"LA CALABRIA RACCONTATA DAI POST MILLENNIALS"

C'è una distanza da colmare, ma serve un comune terreno di incontro. Iniziamo così a guardare alla Calabria, ai fatti, alle tendenze, alle notizie che ogni giorno raccontiamo anche con gli occhi dei diciottenni. I nostri giovani opinionisti frequentano ancora il liceo, altri hanno appena preso la maturità, altri ancora hanno appena finito il loro primo anno da universitari. Saranno i “pionieri” in uno spazio, però, aperto a tutti i loro coetanei.

Chiunque intenda partecipare, potrà mandare il proprio contributo al seguente indirizzo mail: mf.fortunato@quotidianodelsud.it

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?