Salta al contenuto principale

L'Unical di Rende si piazza tra le prime 500 Università al mondo secondo il Times Higher Education

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
L'unical di Rende
Tempo di lettura: 
1 minuto 31 secondi

RENDE (COSENZA) - Il "Times Higher Education” piazza l'Unical tra i 500 migliori atenei al mondo nell'annuale ranking in cui la rivista inglese passa in rassegna circa mille istituzioni sparse su 77 Paesi.

L'Unical è entrata in classifica per la prima volta lo scorso anno, piazzandosi tra le prime 400 (LEGGI LA NOTIZIA), ovvero nella fascia che va dal 351mo posto al 400mo.

A livello nazionale era undicesima e prima tra gli atenei del Mezzogiorno. Quest'anno perde qualche posizione e scivola nel range 401-500.

LEGGI DEL PIAZZAMENTO NEL TIMES HIGHER EDUCATION
TRA LE PRIME 100 UNIVERSITÀ GIOVANI PER L'UNICAL DI RENDE

L'analisi dei singoli punteggi vede stabile la valutazione della ricerca e del trasferimento tecnologico, mentre crescono didattica e international outlook. In calo invece il parametro relativo alle citazioni (il punteggio scende da 84,2 a 69,2). Il rettore Gino Crisci, che dal suo profilo Facebook ha dato notizia dei dati, ribadisce il «brillante risultato» e la soddisfazione per il secondo piazzamento di fila nel ranking.

SCOPRI TUTTI I CONTENUTI SUL MONDO DELL'UNICAL DI RENDE
NEL FASCICOLO AD AGGIORNAMENTO DINAMICO

«Una selezione realizzata tenendo conto di diversi fattori tra cui qualità dell’istruzione, il livello della ricerca, l’apertura all’internazionalizzazione, il numero di studenti stranieri, la competenza dello staff, i servizi, i rapporti con le imprese. L'Unical ottiene, anche quest'anno, un brillante risultato, riuscendo a posizionarsi tra il 401mo e il 500mo posto su 1100 università nel mondo e al quindicesimo posto tra le università italiane», scrive Crisci. Qualche mese fa il Times Higher Education aveva pubblicato anche il ranking europeo (l’Unical era al 12mo posto tra le università italiane, tra il 171mo e il 180mo posto a livello europeo) e quello delle migliori giovani università al mondo, arrivando qui tra le prime 100 (51ma in classifica generale e terza tra le dieci italiane). A Ferragosto, invece, l'appuntamento annuale con il ranking di Shanghai.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?