Salta al contenuto principale

Notte ricercatori, anteprima per i bimbi in ospedale

Unical completa il programma: c'è anche Sinigallia

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
L'anteprima nell'ospedale Annunziata
Tempo di lettura: 
1 minuto 25 secondi

RENDE (COSENZA) - Anteprima speciale della Notte dei Ricercatori Unical per i piccoli degenti del reparto di pediatria dell'ospedale di Cosenza. Per il terzo anno consecutivo, il Liaison Office dell'ateneo, in collaborazione con la direzione sanitaria dell'Azienda ospedaliera e l'unità operativa di Pediatria, ha portato in corsia la “magia” della ricerca.

IL VIDEO: L'ANTEPRIMA ALL'OSPEDALE DI COSENZA

 

Dall'estrazione del dna alla scoperta della proprietà della luce, dal laboratorio di recupero creativo alla sfera al plasma che produce scariche di fulmini al variare della temperatura fino al globo magnetico che levita e ruota, bambini e ragazzi sono stati guidati alla scoperta della meraviglie della scienza. In corsia con loro i ricercatori dell'Unità di Genetica, del dipartimento di Fisica e del Cnr Nanotec dell'Unical, gli esperti del Rimuseum, lo staff dell'Ufficio orientamento dell'ateneo e naturalmente il Liaison Office.

L'anteprima della Notte dei ricercatori

 

Quest'anno anche l'esordio di Arcifisa e dei maestri della Nordic Walking Calabria che hanno accompagnato i bambini in avventurosi e creativi percorsi ad ostacoli. «In questo reparto sperimentiamo un approccio diverso alla permanenza in ospedale e siamo sempre aperti a iniziative capaci di trasmettere un messaggio di continuità con il mondo esterno», commenta il primario di Pediatria, Domenico Sperlì.

La Notte dei Ricercatori Unical è in programma venerdì dalle 9 e 30 a tarda sera: visite ai laboratori, esperimenti, spettacoli tra i cubi e lungo il ponte. Per tutta la giornata il ponte Bucci sarà animato da artisti di strada e dalle 17, in piazza rettorato, le esibizioni dal vivo: Volver, Kerkim, Taraf de Funiculàr, ospiti Daiana Lou e Riccardo Sinigallia (sul palco intorno alle 21 e 30). Il Quotidiano del Sud allestirà la sua postazione mobile, con visite aperte alle scuole e agli studenti universitari, in aula Solano, cubo 19b.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?