Salta al contenuto principale

Laurea honoris causa al matematico Ronald Fagin

All'Unical riconoscimento per lo studioso americano

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Ronald Fagin
Tempo di lettura: 
1 minuto 26 secondi

RENDE (COSENZA) - Il Dipartimento di Ingegneria Informatica, Modellistica, Elettronica e Sistemistica (Dimes) dell’Università della Calabria conferirà domani, mercoledì 15 novembre, la laurea magistrale honoris causa in Ingegneria informatica a Ronald Fagin, matematico americano di fama mondiale, noto per i suoi importanti contributi nell'ambito delle teorie delle basi di dati, la “Finite Model Theory” e il “Reasoning About Knowledge”.

Ronald Fagin è entrato a far parte della Ibm Research Division nel 1973. Nel 1975 si è trasferito presso l'Ibm Almaden Research Center di San Jose, in California, dove è attualmente “Ibm Fellow”: la massima onorificenza dell’IBM in ambito tecnico. Attualmente ci sono meno di 100 Ibm Fellow attivi su 400.000 dipendenti Ibm presenti in tutto il mondo e ci sono stati solo 250 Ibm Fellow negli oltre 50 di storia di tale onorificenza.

Fagin ha conseguito la laurea in Matematica presso il Dartmouth College e il dottorato di ricerca in Matematica presso l'Università della California a Berkeley. È Fellow delle organizzazioni internazionali Ieee (Institute of Electrical and Electronics Engineers) e Acm (Association for Computing Machinery) nonché dell’American Association for the Advancement of Science (Aaas). È co-autore di quattro articoli scientifici che hanno vinto il “Best Paper Award” e di tre articoli scientifici che hanno vinto il “Test-of-time Award”, tutti presentati in conferenze internazionali di primaria importanza.

È stato eletto membro dell'Accademia Nazionale di Ingegneria Americana e dell'Accademia Americana delle Arti e delle Scienze. La cerimonia è in programma alle ore 15 presso la sala “University Club” dell’ateneo.

Dopo l’apertura della cerimonia da parte del rettore Gino Mirocle Crisci, il professor Greco, direttore del Dimes, spiegherà le ragioni del riconoscimento, mentre la laudatio del candidato è affidata a Luigi Palopoli, professore di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Alle 16 la lectio magistralis di Ronald Fagin dal titolo “Applying Theory to Practice”.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?