Salta al contenuto principale

È calabrese il conduttore televisivo più sexy

Trionfa il calabrese Alberto Matano volto di Raiuno

Calabria
Chiudi

Alberto Matano

Apri
Didascalia Foto: 
Alberto Matano
Tempo di lettura: 
2 minuti 33 secondi

LA NOTIZIA lo coglie di sorpresa. Un paio di secondi di silenzio. Poi scoppia a ridere: «Ma davvero? Non lo sapevo. È la prima volta nella mia vita che arrivo primo in una classifica. Naturalmente mi fa molto piacere. Forse sarà la barba!».

Lui è Alberto Matano volto notissimo della Rete ammiraglia.

Secondo un sondaggio del sito Spot and Web (settore dell’adv e marketing) effettuato su un panel di 650 donne tra i 25 e i 50 anni Matano è il conduttore più sexy della televisione italiana.


 

«Il catanzarese, volto del “Tg Uno”, conquista di gran lunga il pubblico femminile per il suo tratto british, il modo educato di porre le notizie e la bellezza marcatamente mediterranea con il 17 % delle preferenze», si legge nella motivazione. Raggiunto al telefono Matano, non nasconde la sorpresa per la notizia. Stupito e senza prendersi troppo sul serio ammette, però, di sentirsi lusingato. Un bel primo posto per il giornalista che tra l’altro a partire dall’8 aprile tornerà alla conduzione della seconda serie di “Sono Innocente”, la trasmissione di Rai3 che lo scorso anno in sole dieci puntate è diventata un programma cult. «Ci saranno tante novità», dice ma di più non si sbottona.

E torniamo al sondaggio di Spot and Web per scoprire gli altri piazzamenti di questa particolare top ten. Al secondo posto si piazza il siciliano Salvo Sottile (16%): «lui è sicuramente meno anglosassone di Matano ma non meno efficace e super partes nella conduzione di un programma di successo come “Mi manda Rai Tre”», commentano da Spot and Web.

Al terzo posto una new entry, ma sempre del sud: Marcello Vinonuovo (15%), conduttore estivo di “Dalla Vostra Parte” su Rete 4, «molto presente sui social, che piace per il suo tratto compìto ma anche duro nel condurre dibattiti spesso accesi».

Quarto il romano doc Andrea Pancani (13%), «storica e autorevole figura di La 7, ora alla guida di “Coffee Break”, che rompe il dominio meridionale e introduce un po’ di romanità in questa classifica: vengono apprezzati in particolare i suoi occhi di “ghiaccio” e la sua conduzione di polso».

In quinta posizione troviamo Alan Patarga (11%), conduttore del “TgEconomy” di TgCom24, «punto di riferimento per il settore dell’economia con un “fascino intellettuale ma non freddo e quell’aria da eterno ragazzo che ferma il tempo”».

Sesta posizione per Riccardo Chartroux (9%), anchorman del “Tg Tre”, che conquista per il suo stile «alternativo e un po’ “grunge” figlio di tanti anni trascorsi come inviato dall’estero».

Ed eccolo al settimo posto Francesco Giorgino (7%), storico conduttore del Tg Uno: «a classe e bravura unisce un innato sex appeal e un portamento sportivo ».

Arriva ottavo «il biondo Marco Piccaluga (5%), volto di SkyTg24, «scelto per la sua bellezza da “Actor Studi”’ e la ricercata eleganza, sempre con un look preciso e curato, a partire dalle cravatte perfettamente abbinate».

Nono Nicola Porro (4%) anima di “Matrix” su Canale 5: «anche lui è apprezzatissimo per il suo “british style”».

Chiude la classifica Marco Liorni ( 3%) de “La Vita In Diretta” su Rai Uno. Di lui tra l’altro «piace per il suo “look ispirato a Kennedy"».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?