Salta al contenuto principale

Unical, Greco eletto direttore di Dipartimento

Rinnovo della carica per Matematica e Informatica

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
I professori Leone e Greco
Tempo di lettura: 
2 minuti 36 secondi

RENDE (COSENZA) - È iniziata all’Università della Calabria la stagione delle consultazioni elettorali per il rinnovo delle cariche di Direttore di Dipartimento. Il primo risultato è arrivato dal Dipartimento di Matematica e Informatica, dove il professor Gianluigi Greco è stato eletto Direttore per il prossimo triennio, con una ampia convergenza di tutte le componenti e le anime scientifiche del Dipartimento: 92% dei consensi con 44 voti favorevoli su 48 votanti. con un’affluenza pari al 98%.

Il professor Greco si avvia a questa nuova esperienza sulla scorta del contributo apportato in varie commissioni e tavoli tecnici a servizio dell’Ateneo. In particolare, nel biennio 2011-2012 è stato membro della commissione per l’adeguamento dello Statuto alla Legge 240/2010, e dal 2014 al 2017 è stato membro del Presidio di Qualità, rivestendo dal 2015 anche il ruolo di Coordinatore della Ricerca. Attualmente, è membro del Comitato Tecnico Scientifico del Centro Linguistico di Ateneo e del gruppo di lavoro per la definizione e l’attuazione della Programmazione Triennale e per la predisposizione del Piano Strategico.

Subentrando al pluripremiato professor Nicola Leone che, per gli ultimi due mandati, ha guidato il Dipartimento, il profilo che emerge dalle urne si caratterizza nuovamente nel segno dell’eccellenza scientifica. Numerosi sono infatti i riconoscimenti che il professore Gianluigi Greco ha ricevuto a livello internazionale per le proprie attività di ricerca, che spaziano dall’intelligenza artificiale all’informatica teorica, dalla teoria delle basi di dati alla teoria dei giochi. Tra di essi, oltre a vari Best Paper Awards in prestigiose conferenze, spiccano un Marco Somalvico Award (massima onorificenza conferita dall’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale), un IJCAI-JAIR Award (per il miglior contributo pubblicato negli ultimi 5 anni sulla rivista di riferimento dell’Associazione Internazionale per l’Intelligenza Artificiale), un Gems of PODS Award (per le ricerche di maggior impatto nella teoria delle basi di dati) e un Kurt Gödel Research Prize Fellowship (assegnato dalla Kurt Gödel Society per gli studi sugli aspetti logici e teorici dell’intelligenza artificiale).

È significativo osservare come il professor Greco sia il più giovane professore ordinario attualmente in servizio in Ateneo, segno tangibile di una visione dipartimentale volta a valorizzare - anche nelle posizioni di responsabilità - le giovani eccellenze. Tale attenzione è peraltro testimoniata anche dagli ultimi risultati della VQR, in cui l’Università della Calabria si è posizionata al terzo posto assoluto in Italia proprio per quanto attiene alla qualità del reclutamento dell’Area 01 “Scienze Matematiche e Informatiche”.

È grande la soddisfazione espressa dall'attuale Direttore del Dipartimento, professor Nicola Leone, che subito dopo i risultati elettorali ha commentato: «Il professore Greco ha un altissimo profilo scientifico che coniuga mirabilmente con grandi capacità organizzative e gestionali, ha lo 'skill' ideale per ricoprire il ruolo di Direttore di Dipartimento. Consentitemi di esprimere anche la mia soddisfazione personale per una transizione che avviene in piena condivisione e continuità, visto che il professor Greco afferisce al mio stesso gruppo di ricerca in AI, e ha significativamente contribuito al mio mandato. Il notevole consenso elettorale conferma che il Dipartimento ha apprezzato il lavoro svolto e ha condiviso pienamente il nostro progetto di sviluppo. Sono certo che il professor Greco condurrà magistralmente il Dipartimento, guidandolo al raggiungimento di mete ancor più prestigiose».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?