Salta al contenuto principale

A CatonaTeatro col musical "Il Principe Ranocchio"

Commozione e divertimento sulla diversità

 

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Una scena del musical
Tempo di lettura: 
1 minuto 58 secondi

CATONA (REGGIO CALABRIA) - Sabato prossimo alle 21,15 andrà in scena a Catona, in provincia di Reggio Calabria, il musical "Il Principe Ranocchio" nell’ambito del cartellone 2017 di CatonaTeatro.

Produzione interamente italiana con testi e musiche originali, candidata agli ultimi Oscar italiani del musical, "Il principe ranocchio" fin dalla prima scena condurrà il pubblico in un mondo che farà commuovere, divertire ma anche riflettere sul valore della diversità. Nel riadattamento della storia dei fratelli Grimm in musical, Melina Pellicano, regista e autrice del libretto, ha riscritto la storia dandole uno sviluppo più ampio e inserendo personaggi inediti non presenti nella fiaba originale.

“Nel riscrivere la storia - afferma Pellicano - ho voluto dare una caratterizzazione particolare ai personaggi inventati, tanto da pensarli come dei caratteri da film d’animazione, con una forte personalità, caricaturali, ironici e con un tocco di follia che li rendesse meno umani e più eccentrici, come se fossero disegnati".

E l’ironia è infatti uno degli elementi ricorrenti in questa produzione che cerca però di sottolineare con leggerezza un tema di importanza sociale quanto mai attuale: la diversità come valore e come ricchezza e non come qualcosa di cui avere timore. Pellicano firma anche le coreografie mentre le musiche sono di Marco Caselle, Stefano Lori, e Gianluca Savia; le liriche sono di Marco Caselle. I costumi sono di Marco Biesta (già costumista dei musical "Priscilla", "Peter Pan", "Dirty Dancing" "Newsies"), le scene sono disegnate e realizzate da Vanni Coppo e Renato Ostorero mentre gli effetti speciali sono curati di Alessandro Marrazzo. Il sound design è di Fulvio Fusaro, il light design di Lorenza Pasquale.

Il cast dei protagonisti è composto da: Marco Caselle (Principe Frog); Noemi Garbo (Principessa Lilian); Umberto Scida (Gerard); Lucrezia Bianco (Baswelia); Saulo Lucci (Il Re); Marianna Bonansone (Sybille). Corpo di Ballo della Compagnia Bit.

Lo spettacolo è realizzato dalla Compagnia BIT che vanta ad oggi più di quattrocento repliche delle proprie produzioni di musical e danza nei teatri di tutto il mondo. Oltre a Il Principe Ranocchio, ha messo in scena altri grandi successi come All that musical, La Fabbrica dei sogni, Wild West Show, Celebrities e Bit motion.

A settembre 2016 ha inaugurato la sede torinese dell’Accademia Internazionale del Musical, con l’intento di creare un centro di eccellenza italiano nel genere e unire la formazione di performers nelle discipline del canto, della recitazione e della danza con la produzione di spettacoli.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?