Salta al contenuto principale

Catanzaro, Pat Metheny il 21 luglio in concerto nell’incanto del parco Scolacium

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Pat Metheny
Tempo di lettura: 
3 minuti 19 secondi

VINCITORE di ben 20 Grammy Award (36 le nomination), inserito nella “Hall of Fame” della prestigiosa rivista americana Downbeat e nominato varie volte “miglior chitarrista”, l’ultima nel 2016 (JazzTimes). Il suo nome? Patrick Bruce “Pat” Metheny. Nel panorama jazzistico internazionale la sua stella brilla ormai da anni. Il suo ultimo tour mondiale si chiama “An evening with Pat Metheny” e quest’estate arriva anche in Italia. Dopo e Perugia (Umbria jazz 19 luglio) e Roma (venerdì 20 luglio al Parco della musica) anche la Calabria ha in calendario una tappa del tour del chitarrista di Kansas City (nato a Lee’s Summit). Armonie d’arte festival al parco archeologico Scolacium a Roccelletta di Borgia (Cz), infatti, ha già incassato la data. Pat farà tappa nell’incanto millenario dello Scolacium, sabato 21 luglio. Un cameo nella diciottesima edizione d del Festival come sempre firmato da Chiara Giordano, direttore artistico del Festival e Presidente della Fondazione omonima.

La tournée mondiale porterà Metheny e il suo disco nuovo di zecca nei templi del jazz – dal Blue Note di Tokyo, al leggendario Ronnie Scotts di Londra – con una nuova formazione in gran spolvero composta da Antonio Sanchez (quattro volte vincitore di Grammy Award e suo batterista sin dal 2000), dalla giovanissima e talentuosa contrabbassista australiana di origine malese Linda May Han Oh e dal pianista inglese Gwilym Simcock. Tassello dopo tassello, il quadro del Festival 2018 si va sempre più delineando. A settembre, durante la conferenza stampa di conclusione della diciassettesima edizione, era già arrivato l’annuncio dell’inaugurazione per il primo luglio, con un concerto raffinato e prestigioso dell’ Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, fra le più autorevoli e accreditate realtà nazionali. A stetto giro anche l’indiscrezione - circolata e subito confermata dal direttore artistico del festival Giordano - secondo la quale a dirigere il concerto sarebbe stato il direttore principale emerito a vita dell’Orchestra del Maggio, ovvero l’acclamato e blasonato Zubin Mehta. Il tutto in un cartellone che quest’anno promette diverse sorprese e avrà come tema “Eros”. 

«La grandezza di Pat Metheny non è solo scritta nel suo palmarès - commenta la Giordano - ma prima di tutto nella freschezza e nella passione con cui continua a cercare e a lasciarsi stupire dalla musica . E attorno a questo nuovo gruppo c’è un entusiasmo dei suoi fan che non si sentiva dai tempi del glorioso Pat Metheny Group. Un grande ritorno, che come accade sempre quando è l’arte protagonista sarà certamente un nuovo arrivo e un nuovo punto di partenza!» . “An Evening with Pat Metheny” «proporrà, fra fascino intramontabile di una location senza tempo, improvvisazione e divertimento, un indimenticabile spettacolo che spazierà dal jazz al blues al rock, senza generi e classificazioni possibili». E chiudiamo tornando al tema dell’anno, ovvero Eros, perché di amore sembra trattarsi fra Armonie d’Arte e Methen. Il suo a Scolacium, infatti, è un graditissimo ritorno. Tanto è vero che il chitarrista dalla chioma arruffata e dalle iconiche magliette a righe, all’indomani del suo concerto al Parco nel 2010, scrisse al direttore artistico: “Questo festival è un gioiello da tutelare ... Non conoscevo questo posto ma non dimenticherò mai la mia presenza in Calabria! Spero non l’ultima in questa amabile location. Magico!». Come dire: il desiderio di Pat si è realizzato.

E se le vendite per questo evento saranno ufficialmente aperte già da lunedì intorno all’ appuntamento con Metheny sono pronte quattro originalissime iniziative speciali correlate: “Aspettando Pat” 20 luglio alle 22, la sera prima del concerto, una full immersion di proiezioni dei film da lui musicati e un calice sotto le stelle tra suggestive pietre millenarie di Scolacium; “One Night whit Pat Metheny...Apericena Al Parco” 21 luglio alle 20.00; “One Night whit Pat Metheny...Cena Al Parco” 21 luglio alle 20.00, con una raffinata e davvero originale cena gourmet ispirata alla storia di Pat. E infine “M etheny...Between the Lines” un ricco e-book di contenuti esclusivi. E se l’evento Metheny conferma il respiro internazionale di Armonie d’Arte, il direttore artistico anticipa che le sorprese saranno ancora tante.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?