Salta al contenuto principale

Lega Pro, Vigor Lamezia a rischio esclusione
Manca la fidejussione necessaria all'iscrizione

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 53 secondi

LAMEZIA TERME (CZ) - E’ trascorsa dunque un’altra settimana senza che la Vigor Lamezia abbia ottenuto la fideiussione bancaria da 400 mila euro. Dopo la scadenza non rispettata del 30 giugno scorso, tutto lasciava presagire che entro giovedì o al massimo venerdì scorsi la società riuscisse ad ottenere il rilascio della garanzia bancaria, ma evidentemente un altro intoppo non ha consentito tutto ciò. Per cui tutto rinviato a domani, ma l’ipotesi più verosimile è quella della giornata di martedì. 

E questo anche per evitare una sanzione pecuniaria (pare oltre i 10.000 euro) nel caso in cui non si dovesse depositare la fideiussione entro il prossimo 9 luglio. Intanto il non rispetto della data del 30 giugno costerà un punto di penalizzazione. Ad ogni modo ora la società è in attesa della garanzia bancaria sembra non più dall’Unicredit (cioè la seconda banca che avrebbe detto no) ma da un’altra banca la cui pratica è stata istruita già venerdì scorso e pare che in questo caso i dirigenti della Vigor Lamezia avrebbero ricevuto rassicurazioni in tal senso. Il “piano B” dunque dovrebbe essere quello giusto che dovrebbe quindi consentire (finalmente) di completare l’iscrizione. Insomma la prossima settimana dovrebbe essere quella decisiva non solo per la pratica iscrizione ma anche per il via alla costruzione della squadra. 

Quindi è ipotizzabile, nel caso in cui la questione iscrizione dovesse concludersi entro martedì, che mercoledì prossimo o al massimo giovedì la società convochi la già annunciata conferenza stampa non solo per chiarire tutti gli aspetti relativi all’iscrizione, ma anche per la presentazione ufficiale del direttore generale Giuseppe Mangiarano e del tecnico Alessandro Erra. Da questo appuntamento quindi si potranno capire quali saranno gli obiettivi di mercato e quindi il progetto tecnico del prossimo campionato che, è quasi certo, dovrebbe partire con qualche settimana di ritardo per consentire lo svolgimento dei processi della giustizia sportiva relativamente all’inchiesta “Dirty soccer” che ha coinvolto la Vigor Lamezia. Insomma sarà un mese caldo per la Vigor Lamezia che dal 19 luglio andrà in ritiro a Platania, si spera con l’organico al completo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?