Salta al contenuto principale

Beach Soccer, tre squadre calabresi
alla final eight di Lignano Sabbiadoro

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 57 secondi

CATANZARO - Comunque andrà a finire alle finali di Lignano Sabbiadoro, tra le prime otto squadre d’Italia ben tre saranno calabresi. Un risultato storico che non si era mai verificato in dodici edizioni del campionato italiano targato Lega Nazionale Dilettanti.

La tappa di Catanzaro Lido, organizzata dal promoter locale Mimmo Staffa, è stata non solo un successo di pubblico ed emozioni, ma anche di risultati sportivi per le compagini calabresi.

Lamezia Terme dopo cinque anni raggiunge una storica qualificazione alle finali, dimostrando che la voglia e la passione contano molto più di ogni altra cosa. Il Catanzaro, alla fine seconda dietro solo alla corazzata Catania, aveva ottenuto la matematica qualificazione con due giornate di anticipo, valorizzando al meglio le ottime prestazioni della tappa di San Benedetto del Tronto. L’Ecosistem Futura Energia si qualifica per la quarta stagione consecutiva, soffrendo non poco e classificandosi quarta solo grazie alla vittoria nello scontro diretto contro il Barletta.

Un risultato, dunque, che premia gli sforzi delle società che hanno puntato su una disciplina che non è quasi mai alla ribalta delle cronache sportive ma che è capace di regalare spettacolo, emozioni e divertimento come nessun’altra.

Il presidente del Comitato regionale Calabria della Figc, Saverio Mirarchi, al termine del’ultima gara che ha incoronato le quattro finaliste del girone sud, ha detto: «Sono molto contento del risultato ottenuto dalle compagini calabresi; a dire il vero me lo ero augurato dichiarandolo già in conferenza stampa e sono contento di aver portato fortuna! Ora a Lignano Sabbiadoro sarà certamente più difficile: il confronto con le squadre del girone nord non è mai semplice, ma aldilà di questo, avere tre calabresi tra le prime otto d’Italia è un successo importante per il beach soccer della nostra regione. Spero che grazie a questi risultati altre realtà possano iniziare a cimentarsi in questa spettacolare disciplina, magari iniziando con tornei locali e proseguire il percorso passando dalla Serie B. I miei più calorosi complimenti al Catanzaro, all’Ecosistem Futura Energia ed al Lamezia Terme per aver portato in alto il nome della Calabria».

La prossima settimana a Viareggio si conosceranno le quattro finaliste del girone nord che nella settimana successiva daranno vita ad una Final Eight che si preannuncia scoppiettante.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?