Salta al contenuto principale

Secondo turno di Coppa Italia agro-dolce
Il Crotone passa con il Salò, stop del Cosenza

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

IL secondo turno preliminare di Coppa italia ha riservato sapori agrodolci alle due calabresi superstiti. Il Crotone si impone di misura in casa nella sfida contro il Feralpi Salò, una rete che De Giorgio ha siglato sul finire del primo tempo e che è stata sufficiente ai pitagorici per passare il turno nel giorno dell'addio al calcio dello storico capitano Antonio Galardo all'ultima presenza ufficiale prima di passare a guidare il settore giovanile. Nel prossimo turno in previsione sabato il Crotone dovrà vedersela con la Ternana.

Per il Cosenza il secondo turno, invece, non è stato felice vista la sconfitta al termine della lotteria dei rigori patita contro il Vicenza malgrado esser passata in vantaggio nei primi minuti del primo tempo supplementare. Per tutti i tempi regolamentari, infatti, l'equilibrio iniziale non è stato rotto da nessuna delle due squadre. In apertura dei supplementari Andrea Arrighini illude i calabrese con una rete di pregio. Il vantaggio, però, dura lo spazio del primo tempo supplementare perché poco prima del fischio dell'arbitro arriva il pareggio con una rete di Stefano Giacomelli che riapre le speranze del Vicenza. Dopo un'ulteriore fase di equilibrio nel secondo tempo supplementare si passa ai rigori dove la differenza la fa il giovane portiere Richard Marcone che riesce a parare i rigori di Arrigoni e Ciancio consegnando la vittoria ai vicentini. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?