Salta al contenuto principale

Serie B, tracollo Crotone in trasferta a Cagliari
Gli isolani calano il poker e travolgono i calabresi

Calabria

Chiudi

Ivan Juric, allenatore del Crotone

Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 24 secondi

CAGLIARI - L'esordio del Cagliari in Serie B al Sant'Elia si è trasformato in una gran festa per gli isolani e in un vero e proprio tracollo per i calabresi che al termine dei 90 minuti tornano sulla penisola con un passivo di 4-0.

Il Crotone del tecnico Ivan Juric, già sotto di un gol, è rimasto anche in dieci in apertura di ripresa. Al 24 minuto del primo tempo tiro a girare di Farias, Cordaz ci arriva con una mano e poi Ferrari spazza via. Due minuti più tardi Crotone pericoloso con Tounkara che si accentra e con un gran destro mette di pochissimo fuori. Gol fallito, gol subito ed un minuto più tardi il Cagliari passa in vantaggio. Sau serve al centro per Farias che entra in area da solo, resiste ad una carica e infila Cordaz per l’1-0 dei rossoblù sardi.

Al 40' l’autore del gol ci riprova con un tiro a spiovere dai 25 metri che sfiora la traversa. Nella ripresa la partita si fa sempre più in salita per i calabresi che al 14' restano in dieci per l’espulsione per somma di ammonizioni di Salzano. I padroni di casa sfruttando la superiorità numerica ed al 17' raddoppiano con un tiro imparabile di Deiola da trenta metri. Al 24' gli isolani mettono in cassaforte i tre punti: Farias per Pisacane che crossa al centro per Sau che di destro manda la sfera sotto la traversa. Al 33' le reti diventano quattro. Lancio per Giannetti che resiste alla carica di Claiton, rientra e batte ancora Cordaz con un tiro sul secondo palo. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?