Salta al contenuto principale

Il Crotone frena ma resta in vetta alla Serie B
Il Brescia strappa un pareggio all'Ezio Scida

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 16 secondi

CROTONE - Il Crotone frena nella sfida interna contro il Brescia ma mantiene la testa della classifica grazie anche al pareggio esterno del Cagliari a Perugia. Per quasi tutto l'incontro i calabresi hanno assaporato anche una possibile fuga visto il vantaggio mantenuto fino a due minuti dal termine ma alla fine l'incontro si è chiuso con un pareggio.

L'undici di Ivan Juric passa in vantaggio sul finire del primo tempo grazie alla rete di Ricci che raccoglie la respinta di Minelli sul destro da fuori aerea di Torromino e insacca da pochi metri. Per il giocatore cresciuto nel vivaio della Roma (LEGGI LE SUE RECENTI DICHIARAZIONI SULLE PRESTAZIONI DEL CROTONE) si tratta del terzo gol in campionato. Le due squadre sono andate al riposo al fischio dell'arbitro Marco Serra con i calabresi in vantaggio per 1 a 0.

Nella ripresa i padroni di casa vogliono chiudere la partita e colpiscono in due occasioni i legni della porta difesa da Minelli. La prima volta al 60esimo minuto con il destro dal limite dell'area di Capezzi che scheggia la traversa finendo fuori e poi sei minuti dopo al 66esimo minuto con un nuovo tiro dal limite di Torromino.

Quando ormai la partita sembrava aver detto tutto Abate risolve una mischia in area del Crotone siglando il pareggio del Brescia. A nulla vale la reazione del Crotone con l'arrembante finale che non porta al cambio del risultato.

Calabresi ancora in testa al campionato con un punto di vantaggio sul Cagliari e sul Cesena vittorioso nella sfida casalinga contro il Como.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?