Salta al contenuto principale

Festa grande per la Calabria sportiva e il calcio a 5

La squadra Juniores si laurea campione d'Italia

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
La festa della Calabria dopo la premiazione
Tempo di lettura: 
1 minuto 59 secondi

CATANZARO – La Calabria sportiva, calcettistica in particolare, può festeggiare: è Campione d’Italia con i ragazzi della squadra Juniores di calcio a 5 nel Torneo delle Regioni. La squadra di mister Mendicino ha alzato al cielo l’ambita coppa al termine di una finale giocata alla grande: dopo un avvio iniziale un po’ timoroso, Monterosso e compagni hanno preso possesso del campo imponendo il proprio gioco.

Alla fine il risultato è di 7-3 a favore dei calabresi, con una gara tenuta sempre in mano, vinta con la forza della testa e capacità tecniche importanti. Mendicino ed il suo staff, il preparatore dei portieri Lanni, il suo secondo Francesco Gallo, e Silvio Falvo, hanno lavorato benissimo ed hanno preparato al meglio i ragazzi: i frutti si sono visti con la vittoria del titolo al termine di un torneo giocato splendidamente.

Raggiante Giuseppe Della Toore, responsabile del Calcio a 5 per il comitato regionale Calabria: “Ci credevo sin dal primo raduno: ho visto come hanno lavorato i ragazzi in questi mesi e non avevo timore di sbagliarmi pronosticando la vittoria finale. Mister Mendicino ed il suo staff hanno meritato la vittoria finale poiché non hanno tralasciato nulla al caso, studiando dettagliatamente ogni tipo di situazione. Una vittoria di tutto il movimento del futsal calabrese. Una vittoria di tutti, dal collaboratore Ciciariello, al massaggiatore Celi, al medico Franco Funari ed al Capo Delegazione Domenico Luppino che sono stati sempre al nostro fianco non facendoci mancare nulla. Bravi tutti”.

Anche il presidente Mirarchi è sulla stessa lunghezza d’onda: “Complimenti a tutti, di vero cuore: quasta vittoria deve essere da sprone per tutti, dalle società agli stessi calciatori, Le Rappresentative sono il frutto del lavoro che le nostre associate fanno al loro interno e questo successo deve essere da esempio per lavorare sempre meglio per toglierci altre soddisfazioni”.

Il tabellino

 

Emilia Romagna – Calabria 3-7 (1-2)

Marcatori: al 1’pt Aruci (ER), al 5’pt Frustace e al 19’st (C), al 8’pt Monterosso (C), al 7’st al 9’st e al 14’st De Cario (C), al 11’st Garofalo (ER), al 17’st Pagliuso (C), al 20’st Ugon (ER)

Emilia Romagna: Coppola, Toschi, Giunchi, Quaye, Benaroub, Ugon, Garofalo, Aruci, Sampaoli, Martella, Raiola, Caccavale. All.: Sig. Castellani

Calabria: Lambre, Cristaudo, Bianco, Martino, Nirta, Graziano, Pagliuso, Minnella, Frustace, Monterosso, De Cario, Caristo. All.: Sig. Mendicino

Arbitro: Sig.ri Decorato e Fiorentino (Sez. Barletta) Crono: Sig. Di Bello (Sez. Barletta) Ammoniti: De Cario (C).

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?