Salta al contenuto principale

Coppa Italia amara per Cosenza e Catanzaro, entrambe sconfitte

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

COSENZA - Cosenza e Catanzaro sconfitte nella domenica di Coppa Italia. La squadra di Roselli, nonostante la buona prestazione offerta, perde di misura a Bari nel secondo turno preliminare della Tim Cup. A decidere è stato il gol di Monachello al 4' della ripresa. Davanti al ct della Nazionale Ventura i rossoblù non si mostrano sottomessi ai galletti e nel primo tempo sono protagonisti di buone trame di gioco, andando vicini al gol con un tiro di Gambino e poi su colpo di testa di Blondett.

Nella ripresa, dopo il vantaggio dei pugliesi, tanta quantità in mezzo al campo, ma poche occasioni da una parte e dall'altra, anche se il Cosenza è andato ancora vicino al gol e ancora con Blondett di testa. Positivo l'esordio del neo arrivato Mungo, subentrato nel finale di gara. Sarà il Bari, dunque, a incontrare adesso il Palermo nel terzo turno.

In Coppa Italia di Lega Pro, esordio amaro per il Catanzaro, battuto a Monopoli per 2-0 nella prima gara del girone che vede raggruppati i calabresi e le pugliesi Monopoli, appunto, e Virtus Francavilla, che ieri riposava. Dopo un primo tempo combattuto, ma foriero di poche occasioni da una parte e dall'altra, nella ripresa i padroni di casa sono stati più concreti e sono andati in gol con Balestrero e Gatto evidenziando la non ancora perfetta condizione della squadra di Erra, capace di rendersi pericolosa con Giovinco in un paio di occasioni, ma spesso vittima di qualche distrazione di troppo in fase difensiva. Sabato prossimo l'occasione del riscatto: al "Ceravolo" arriverà la Virtus Francavilla per l'esordio intorno dei giallorossi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?