Salta al contenuto principale

Lega Pro, brutta sconfitta casalinga per il Cosenza

Per il Catanzaro un pari inutile con il Monopoli

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Tifosi del Cosenza
Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

BRUTTA sconfitta per il Cosenza e pareggio inutile per il Catanzaro in termini di punti salvezza. E' questo il bilancio dei risultati di Lega Pro per la trentesima giornata.

Il Cosenza è stata battuta sonoramente nella gara casalinga con la Juve Stabia. Una gara importante, tra due squadre che stanno giocando un buon campionato, ma i campani sono riusciti a chiudere subito la pratica. Due gol nel primo tempo con Lisi e Kanoute al 29' e al 32', quindi la rete che ha definitivamente chiuso il match dopo tre minuti dall'inizio del secondo tempo, ancora con Kanoute. 

A metà della ripresa, però, il Cosenza reagisce e mette paura agli ospiti. Baclet segna al 56' e raddoppia al 68', facendo sperare nella rimonta, ma ancora Lisi chiude la gara all'81'.

Per il Catanzaro, invece, un pari di 1-1 al Ceravolo con il Monopoli, squadra appena fuori dalla zona retrocessione. Giallorossi in vantaggio al 27' con un rigore di Giovinco, ma il pari arriva sempre su rigore con Nadarevic. Alla fine, con il Monopoli in dieci per l'eulsione di Ricucci al 93', il pari non serve ai calabresi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?