Salta al contenuto principale

Il punto sulla Serie D. La Vibonese debutta nella Poule Scudetto
La Palmese si gioca tutto in una partita

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Una recente formazione della Vibonese
Tempo di lettura: 
1 minuto 29 secondi

ROBERTO SAVERINO

Giornalista pubblicista, scrive per il Quotidiano dal luglio del 1998, occupandosi prettamente di calcio dilettantistico.

Negli occhi di tutti ci sono ancora le immagini della festa di domenica scorsa. Lo spareggio di Reggio Calabria, vinto ai rigori con il Troina, ha dato alla Vibonese il pass per tornare in Serie C, direttamente dalla porta principale. Adesso, per la squadra rossoblù, si apre un altro cammino, vale a dire quello che porta alla conquista dello Scudetto.

Una manifestazione che riguarda le 9 squadre che hanno primeggiato nei gironi di Serie D, con la disputa, nella fase iniziale, di tre triangolari. Per la squadra di Nevio Orlandi le avversarie saranno Potenza e Rieti, che si sono già affrontate domenica scorsa, pareggiando per 0-0. Domenica al Luigi Razza sarà di scena il Potenza e mercoledì trasferta dei rossoblù a Rieti. Sempre domenica è prevista, alla fine della gara con la formazione lucana, la cerimonia di premiazione della Vibonese per la vittoria del campionato, da parte della Lega Nazionale Dilettanti.

 

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELLA RUBRICA 
CHE FA IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI SERIE D

Ma il 20 maggio è anche il giorno decisivo per la Palmese, nella classica gara da dentro o fuori con l’Ebolitana. I nerovedi di mister Pellicori hanno un piccolo vantaggio da sfruttare, vale a dire il fatto di poter giocare il play out in casa e quindi la possibilità di potersi salvare anche con un pareggio, sia pure con la coda dei tempi supplementari. Ma la storia insegna che in Serie D in queste gare per la salvezza il fattore campo ha contato pochissimo e spesso vi sono stati degli exploit. Ne sa qualcosa la stessa Palmese, vittoriosa due anni addietro a Marsala nel play out. Pesante, per i neroverdi, l’assenza del bomber Gagliardi, infortunato. Sarà fondamentale la spinta del pubblico palmese per spingere la squadra e per aiutarla a conservare la categoria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?