Salta al contenuto principale

Napoli, algerino attraversa su strisce e viene aggredito

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Accoltellato perché voleva attraversare sulle strisce pedonali. Colpito più volte, a Napoli, all'addome da tre ragazzi, tra i quali un 17enne.
    Vittima un cittadino algerino di 53 anni attualmente ricoverato in ospedale.
    E' accaduto tutto ieri sera, alle ore 23. Sono stati i poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine Campania a notare, mentre transitavano in via Galileo Ferraris, angolo Corso Lucci, l'algerino che invocava aiuto. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia di Stato, poco prima c'era stata una lite tra il 53enne, che aveva protestato per il ritardato arresto dell'autovettura in prossimità delle strisce, e i tre. Il conducente del veicolo, Bruno Emanuele Borrelli, in segno di minaccia e per rispondere alle proteste del pedone aveva fatto stridere i pneumatici dell'auto. L'algerino ha, quindi, sferrato un pugno contro la Fiat panda ed è stato allora che i tre sono scesi dall'auto, lo hanno circondato e accoltellato: la vittima ha riconosciuto il minorenne in colui che ha sferrato i colpi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?