Salta al contenuto principale

Omicidio-suicidio nel casertano: strangola la moglie e poi si uccide

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

Ha strangolato la moglie dopo una lite e poi si è tolto la vita impiccandosi al solaio dell'abitazione coniugale. L'omicidio-suicidio è avvenuto nel Casertano, a San Marcellino. A ritrovare i corpi dei genitori, Antonio Topa di 51 anni e Immacolata Stabile di 48 anni, sono stati i due figli della coppia rincasati nella notte dopo una serata con gli amici. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e del Reparto Territoriale di Aversa che indagano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?