Salta al contenuto principale

Nasce in Irpinia la prima casa rifugio per donne vittime di violenza, intitolata alla memoria di Antonella Russo

Nasce in Irpinia la prima casa-rifugio per donne vittime di violenza, tra le prime anche dell'Italia meridionale

La struttura, ubicata ad Ospedaletto D'Alpinolo, grazie alla sensibilità del sindaco Antonio Saggese che ha offerto una struttura in comodato d'uso gratuito, è stata dedicata alla memoria di Antonella Russo, 24enne di Solofra uccisa nel 2007 dal compagno della madre, perché ne aveva denunciato i comportamenti violenti ed ossessivi.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?