Salta al contenuto principale

De Luca: l'importante non è fare patteggiamenti ma conquistare voti

Campania

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

 «L’endorsment del senatore D’Anna di Gal? No, non mi imbarazza. Perché rifiutare voti? L'importante è non fare patteggiamenti ma conquistare voti, anche della destra, purché siano di persone perbene». Così ha risposto ai giornalisti, a Benevento, il candidato del centrosinistra alle regionali campane, Vincenzo De Luca. «Non si governa la Regione da Roma. Bisogna essere presenti sul territorio, a contatto con la gente. Dobbiamo impegnarci tutti - ha aggiunto De Luca - perché si sente nell’aria un cambio di rotta. Certamente non dobbiamo appenderci a Renzi», ha detto al meeting promosso dal Pd locale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?