Salta al contenuto principale

De Luca jr riesce ad entrare in Parlamento: il Pd campano sarà rappresentato

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Doveroso da parte mia rivolgere un abbraccio al segretario Matteo Renzi che ha voluto fortemente la mia candidatura qui a Salerno e a Caserta". A dirlo, questo pomeriggio, Piero De Luca - sconfitto nel collegio uninominale di Salerno ma entrato alla Camera in quota proporzionale come capolista del Pd a Caserta - nel corso di un incontro con la stampa. "Spero che continui a tenere la barra del partito ancora per un periodo importante, il Pd ha bisogno della sua guida".
    "Abbiamo avuto modo di subire - ha detto riferendosi alla videoinchiesta di Fanpage che ha coinvolto il fratello Roberto - una campagna di aggressione, di violenza dura, aspra, alla quale io ho continuato a reagire, a rispondere, mantenendo la barra dritta, continuando a parlare non contro qualcuno ma di qualcosa, parlando di idee, di programmi, di progetti legati allo sviluppo del nostro territorio".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?