Salta al contenuto principale

Napoli, vittoria e contestazione sul rigore, Sarri: c'era

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

- "Dal campo sembrava rigore netto, ma io ero a 50 metri dall'azione. Sulla dinamica però non avevo grandi dubbi, perchè il braccio dell'avversario ha agganciato il nostro giocatore da dietro". Lo ha detto Maurizio Sarri ai microfoni di Rai Sport commentando il rigore concesso al Napoli per un intervento di Masina su Callejon, decisione molto contestata da Donadoni. "Io penso che in questo momento della stagione bisogna parlare poco degli arbitri. E' un argomento che mi annoia, io preferisco parlare di calcio". ha aggiunto il tecnico azzurro.

Un rigore del genere ti viene dato solo dall'ottavo posto in su, dall'ottavo in giù no. Mi sembra di vive in un altro pianeta". Roberto Donadoni, è furente per le decisioni dell'arbitro in favore del Napoli, con il penalty confermato dalla Var per un tocco di Masina su Callejon e la mancata concessione del rigore per un mani in area di Koulibaly.
    "Sono valutazioni che mi fanno sorridere, per non dire altro - aggiunge il tecnico del Bologna -. Certi episodi ti fanno venire il magone".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?