Salta al contenuto principale

Latronico, pochi operai e budget limitato
La ringhiera la verniciano gli amministratori

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

LATRONICO - «È andata che con tanti eventi crda preparare, il periodo di ferie e il budget ristretto dell’amministrazione comunale ci siamo trovati senza operai disponibili».

E con la ringhiera arrugginita proprio non sarebbe stato carino dar vita alla celebrazione in casa canonica, dove ieri è stata affissa la targa dedicata a don Francesco, che quella struttura l’aveva fondata.

Così il sindaco Fausto De Maria, con l’assessore Suanno, quando il parrocco di Latronico ha chiamato per sapere se fosse tutto pronto, si sono guardati in faccia e hanno deciso.

«Ok, pitturiamo noi».

Detto fatto.

Gli operai comunali impegnati su un altro fronte, i due amministratori con alcuni lsu alle prese con la vernice della ringhiera della casa canonica.

«Purtroppo i nostri operai in alcuni periodi non riescono a fare tutto. Si può avere una società migliore se tutti contribuiscono alla cosa pubblica, con poco - dice il sindaco -  e noi amministratori dobbiamo essere i primi a dimostrarlo».

sa.lo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?