Salta al contenuto principale

Animali abbandonati, la Calabria tra le regioni
con maggior numero di segnalazioni per abbadono

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

CATANZARO - E' la Calabria una delle regioni con maggiori segnalazioni per l'abbandono di animali. I dati sono stati resi noti dal servizio telefono amico Aidaa, secondo la quale dal primo agosto al 31 agosto 2013 sono giunte complessivamente 3.129 segnalazioni di cani vaganti sulle strade e nelle vie delle città Italiane con una media di 101 telefonate al giorno (erano state 128 in media al giorno nella prima metà dl mese), rispetto alle 2.055 dello stesso periodo del 2012 con un aumento del 35,4% rispetto all’agosto dello scorso anno.

Il trend è andato comunque migliorando nella seconda metà del mese di agosto dopo che nei primi quindi giorni l’aumento registrato era superiore al 40% a questi si devono aggiungere le segnalazioni relativi ai cani abbandonati e vaganti su autostrade e strade statali. Nel giorno di ferragosto le chiamate furono 86 rispetto alle 57 del ferragosto 2012. La maglia nera delle segnalazioni spetta a Bari seguita da Palermo, Napoli, Roma, Lecce e Cagliari, quasi scomparse invece nella seconda metà del mese le segnalazioni provenienti da Benevento. Al nord segnalazioni di cani abbandonati e vaganti sono arrivate da Parma (21), Aosta (13), Torino (11), Verona (10) e Milano (9). Tra le regioni maglia nera alla Puglia, seguita da Lazio, Calabria, Sardegna, Campania e Sicilia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?