Salta al contenuto principale

Scopelliti denuncia l'attacco di Anonymous
«Fatto gravissimo ma dimostra mia limpidezza»

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

CATANZARO - E' arrivata a tarda sera ma è arrivata la reazione del governatore della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti all'attacco subito oggi da Anonymous.

 
 
 «La diffusione da parte di Anonymous della mia posta privata (GUARDA LA GALLERY CON LE SCHERMATE DEI DOCUMENTI) - ha affermato il governatore - oltre ad essere un fatto gravissimo che abbiamo denunciato alla polizia postale, dimostra senza dubbio la limpidezza del mio operato». Per Scopelliti si tratta «di corrispondenza e documenti che attengono alla mia attività politico-istituzionale e che rafforzano la correttezza e trasparenza del mio agire». 
 
Secondo quanto si è appreso in ambienti dell’amministrazione regionale, inoltre, l’attacco dei pirati informatici, che hanno messo in rete alcune schermate di posta elettronica e documenti in pdf (LEGGI IL DETTAGLIO DEI DOCUMENTI VIOLATI), non ha riguardato solo i computer della Presidenza della Regione Calabria ma anche i pc di dirigenti e di altre strutture dell’ente. Le verifiche sono state fatte con l’ausilio della Polizia postale e dei tecnici che si occupano del sistema informatico della Regione Calabria. Ulteriori approfondimenti sono in corso per capire quante e quali siano le macchine violate dagli hacker.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?