Salta al contenuto principale

Potenza può essere la città del Cinema?

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 51 secondi

Cari candidati,

voglio complimentarmi con voi per l’importante risultato conseguito in questa tornata elettorale. Raggiungere il secondo turno, in una competizione con diversi candidati è un ampio riconoscimento del lavoro svolto durante la campagna elettorale e della crdibilità delle vostre offerte programmatiche, messe in campo per l'intera città. Spetterà ad uno di voi guidare l’amministrazione comunale per i prossimi cinque anni, anni fondamentali per costruire una nuova missione ed una più forte ambizione per il capoluogo di Regione.

Potenza può essere la città del Cinema?

In questi mesi di lavoro come direttore della fondazione Lucana Film Commission, nella quale la città ha un suo importante ruolo ed è componente del comitato che ne ha visto la genesi, ho incontrato molti giovani talenti e realtà cresciute nel tempo proprio nel settore cinematografico.

Partiamo, quindi, dalla formazione, dalle scuole, dai ragazzi.

Il Cinema può dar vita a nuovi sogni e nuovi progetti, è questa la magia della Settima arte, ma può anche generare nuovi e virtuosi percorsi occupazionali in un settore che tanto può dare alle giovani generazioni ed al territorio.

La formazione, quindi, è quanto mai centrale per preparare cittadini intelligenti. Non ce lo chiede solo l’Europa, che fa della creatività uno degli asset fondamentali della nuova programmazione, ma ce lo chiede la modernità ed un territorio pronto alla sfida.

Altro importante tassello è quello legato alle sale cinematografiche. Con l’ultimo bando ministeriale abbiamo messo in campo le nuove strategie per digitalizzare le sale e scongiurarne la chiusura.

Potenza può essere il capofila in Basilicata del “nuovo Cinema”, della stagione digitale dell’industria cinematografica, pronta a soddisfare le esigenze dei cittadini e ad offrirne nuove ragioni per generare un’economia virtuosa.

Possiamo fare molto di più, dobbiamo farlo. Immaginare, per esempio, come Potenza possa diventare città metropolitana della creatività.

La Lucana Film Commission è pronta ad incontrare la nuova amministrazione comunale e a dare il proprio contributo di esperienza e relazioni.

In bocca al lupo per questo ultimo miglio, sperando di poter trovare entrambi lungo il percorso che abbiamo davanti.

* Direttore Fondazione Lucana Film Commission

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?