Salta al contenuto principale

Scuola, pubblicate le immissioni in ruolo
Per la Calabria disponibili circa 1000 posti

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 58 secondi

CATANZARO - Sono 1.099 i posti complessivamente disponibili nel mondo della scuola calabrese. Ripartite tra docenti ordinari, docenti di sostegno e personale educativo le disponibilità appaiono spalmate in ogni settore di istruzione e in ogni provincia con un prevedibile ruolo preponderante delle scuole secondarie di secondo grado, ossia le cosiddette scuole superiori.

CLICCA PER SCARICARE LE TABELLE INTEGRALI

Ad aver elaborato i dati è il ministero per l'Istruzione che attraverso una serie di tabelle enuclea la dotazione e le disponibilità per ogni categoria. Nello specifico per quanto concerne la Calabria, come detto, il totale dei posti disponibili è di 1.099 così ripartiti: 860 come docenze ordinarie (166 nella Scuola dell'infanzia, 155 nella Scuola primaria normale, 274 nella scuola secondaria di primo grado, 265 nella scuola secondaria di secondo grado), 228 come docenze di sostegno (32 nella Scuola dell'infanzia, 95 nella Scuola primaria, 50 nella scuola secondaria di primo grado, 51 nella scuola secondaria di secondo grado) e 11 come personale educativo.

Per quanto riguarda le singole province la parte del leone, ovviamente data l'estensione territoriale, la fa Cosenza dove sono complessivamente disponibili 375 posti così ripartiti: 264 come docenze ordinarie (53 nella Scuola dell'infanzia, 63 nella Scuola primaria normale, 80 nella scuola secondaria di primo grado, 68 nella scuola secondaria di secondo grado), 106 come docenze di sostegno (23 nella Scuola dell'infanzia, 52 nella Scuola primaria, 17 nella scuola secondaria di primo grado, 14 nella scuola secondaria di secondo grado) e 5 come personale educativo. 

Subito dopo si pone Reggio Calabria, anche in questo caso rispettando le estensioni territoriali. In riva allo stretto i posti disponibili sono 348 suddivisi in 282 come docenze ordinarie (48 nella Scuola dell'infanzia, 49 nella Scuola primaria normale, 96 nella scuola secondaria di primo grado, 89 nella scuola secondaria di secondo grado), 60 come docenze di sostegno (4 nella Scuola dell'infanzia, 22 nella Scuola primaria, 15 nella scuola secondaria di primo grado, 19 nella scuola secondaria di secondo grado) e 6 come personale educativo.

Per quanto riguarda il capoluogo di Regione, Catanzaro, i posti messi a disposizione sono 169 e prevedono 148 docenze ordinarie (29 nella Scuola dell'infanzia, 13 nella Scuola primaria normale, 46 nella scuola secondaria di primo grado, 60 nella scuola secondaria di secondo grado) e 21 docenze di sostegno (2 nella Scuola dell'infanzia, 11 nella Scuola primaria, 6 nella scuola secondaria di primo grado, 2 nella scuola secondaria di secondo grado). Nessun posto è previsto come personale educativo.

Crotone ha a disposizione 134 posti di cui 102 docenze ordinarie (23 nella Scuola dell'infanzia, 23 nella Scuola primaria normale, 26 nella scuola secondaria di primo grado, 30 nella scuola secondaria di secondo grado) e 32 docenze di sostegno (2 nella Scuola dell'infanzia, 8 nella Scuola primaria, 6 nella scuola secondaria di primo grado, 16 nella scuola secondaria di secondo grado), mentre nessun posto è previsto come personale educativo.

Infine Vibo Valentia si pone in coda con soli 73 disponibilità complessive che vedono 64 docenze ordinarie (13 nella Scuola dell'infanzia, 7 nella Scuola primaria normale, 26 nella scuola secondaria di primo grado, 18 nella scuola secondaria di secondo grado) e 9 docenze di sostegno (1 nella Scuola dell'infanzia, 2 nella Scuola primaria, 6 nella scuola secondaria di primo grado, e nessuna nella scuola secondaria di secondo grado), anche in questo caso nessun posto è previsto come personale educativo.

GLI ESUBERI - Ma le tabelle del ministero non parlano solo di nuovi posti disponibili perché per la Calabria ci sono anche 546 esuberi che ovviamente concernono materie di insegnamento diverse da quelle per i quali sono indicati i posti vacanti e che riguardano la scuola secondaria di primo grado (109 esuberi così ripartiti: 25 a Catanzaro, 25 a Cosenza, 31 a Reggio Calabria e 28 a Vibo Valentia), la scuola secondaria di secondo grado (qui gli esuberi sono 432 così ripartiti: 104 a Catanzaro, 188 a Cosenza, 34 a Crotone, 61 a Reggio Calabria e 45 a Vibo Valentia) e il personale educativo (5 esuberi di cui 1 a Catanzaro e 4 a Vibo Valentia).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?