Salta al contenuto principale

Frane di Oriolo, la Regione stanzia 500 mila euro per l'emergenza
Oliverio: «Chiederemo lo stato di calamità al Governo»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

CATANZARO - «Sto constatando l’ennesimo disastro perché il nostro è un territorio martoriato dal dissesto idrogeologico e Oriolo è solo la punta dell’iceberg». 

LEGGI LO SPECIALE SULLA FRANA DI ORIOLO

Il presidente della Giunta Regionale Maio Oliverio interviene con queste parole nella drammatica situazione in cui versa il territorio di Oriolo (GUARDA LE FOTO DELLA DEVASTAZIONE DI ORIOLO) al termine di un sopralluogo nelle zone franate (GUARDA IL VIDEO CON LE IMMAGINI DEL TERRITORIO SVENTRATO) voluto per rendersi direttamente conto della situazione e dell'avanzare dei fronti franosi (GUARDA LE AREE FRANATE). 

Oliverio ha rimarcato come: «Bisogna cambiare registro e andare verso una cultura della manutenzione e della tutela del territorio. Il nostro intento è mettere a punto un piano di difesa del suolo e cambiare approccio». 

ASCOLTA LE TESTIMONIANZE DI CHI HA VISSUTO IN PRIMA PERSONA LA TRAGEDIA DELLE FRANE DI ORIOLO

Al termine del suo sopralluogo, inoltre, il governatore ha annunciato che chiederà lo stato di calamità e che martedì, nella riunione di Giunta, saranno stanziati 500 mila euro per il territorio di Oriolo utili a far fronte alle prime emergenze.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?